Language

Organizzazione

Barcollanti

Tentativo di ribaltamento delle prospettive del vivere quotidiano compiuto attraverso appendici lignee

Rassegna di spettacoli legati poeticamente all'utilizzo dei trampoli come forma espressiva. L'evento prevede un programma articolato di parate, spettacoli, laboratori, attività per bambini, interventi teatrali metropolitani e momenti di confronto. In concomitanza con la rassegna si svolgerà un raduno internazionale di trampolieri a partecipazione libera. Le modalità di partecipazione al raduno saranno spiegate nel dettaglio nelle pagine di questo sito.

QUANDO
Rassegna: Ferrara, 2 giorni consecutivi, sabato 21 e domenica 22 giugno 2008, in concomitanza con la festa d'estate (notte bianca).

Raduno: Ferrara, 3 giorni consecutivi, venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 giugno 2008.

Nei mesi precedenti il raduno saranno organizzati, nel territorio della provincia di Ferrara, una serie di iniziative, quali laboratori di trampoli (costruzione e tecnica), volte a consentire la partecipazione diretta dei giovani alle apposite iniziative previste dal raduno.

DOVE
Centro storico di Ferrara, con particolare riguardo agli spazi con naturali qualità di cornice teatrale delle azioni. Parchi e altre zone verdi in cui accogliere i partecipanti al raduno e che possano contenere dimostrazioni spontanee e confronto di tecniche.

PERCHÉ
- Dare sviluppo e continuità alla tradizione cittadina di apertura ed accoglienza alle arti di strada, attraverso la creazione di una rassegna dedicata specificamente alla disciplina dei trampoli e agli sviluppi teatrali da questa derivati;
- Preparare un nuovo percorso di sviluppo del turismo culturale della città che possa, nel tempo, affermarsi come un punto di riferimento nel panorama artistico nazionale;
- Offrire opportunità di conoscenza, circolazione e diffusione di linguaggi teatrali diversi e contemporanei;
- Collocare eventi teatrali nel tessuto urbano che permettano un accesso e una fruibilità alla cultura teatrale, di un pubblico sempre più ampio;
- Organizzare specifiche iniziative di formazione, rivolte ai giovani e legate alla poetica dell'evento, che permettano la conoscenza o l'affinamento della tecnica di esibizione con i trampoli e, quindi, favorire un approccio consapevole alle arti di strada;
- Promuovere la valorizzazione di luoghi originariamente non destinati ad attività di spettacolo, ma che per la loro natura evocativa diventino cornice naturale per rappresentazioni teatrali;
- Contribuire allo sviluppo di un'idea di "vedere il teatro" come "partecipare ad una festa", il teatro esce in strada e fa di tutte le persone che incontra il suo pubblico;
- Favorire la conoscenza e la circolazione di spettacoli attraverso la promozione della rassegna tra gli operatori dello spettacolo;
- Creare occasioni di confronto, dialogo e crescita tra artisti di strada.

IL CONTEST
Nell'ottica di preparare l'evento in maniera partecipativa, è stato avviato, nei mesi precedenti la realizzazione, un contest per l'illustrazione che rappresenterà l'evento nei materiali promozionali. La gara, estesa a tutto il territorio nazionale, premierà con un compenso in denaro l'illustrazione che meglio interpreterà il senso della manifestazione, mentre l'illustrazione sarà utilizzata a tutti i fini promozionali.

Newsletter

Inserisci qui la tua mail



Cerca nel sito

Definisci la tua ricerca

StAtS